La relazione tra studenti nel gruppo-classe
Alvin Palmi , Uncategorized / 16 Maggio 2002

di Alvin Palmi Pensando alla scuola non solo come luogo di trasmissione di conoscenze e competenze ma anche come ambiente in cui i giovani trascorrono gran parte del loro tempo e che quindi contribuisce in larga misura alla loro formazione personale, è chiaro che anche i rapporti tra studenti e la vita sociale all’interno del gruppo-classe sono un elemento importante da analizzare.

Un esempio di conflitti mistificati: il modulo sul potere del corso di formazione a distanza per insegnanti
Luca Castrignanò , Uncategorized / 16 Maggio 2002

di Luca Castrignanò Si riporta senza modifiche sostanziali una relazione preparata per l’anno di formazione 2001-02 a commento del modulo Relazioni e conflitti – La relazione docenti-dirigente di Gregoria Cannarozzo. Pur non prodotta per questo volume, la riflessione ci è parsa particolarmente utile e interessante. (La redazione)

Il potere nella scuola. Ovvero: chi decide cosa e perché?
Elena Esposito , Uncategorized / 16 Maggio 2002

di Elena Esposito Il confronto sulla parola-chiave potere ha stimolato nel gruppo approfondimenti da diversi punti di vista, che per semplificare, si possono raggruppare in due ampi aspetti:a) il potere istituzionale, determinato dalle leggi, che affidano alle persone, che lavorano o utilizzano la scuola (…funzionari, dirigenti, insegnanti, ATA, genitori, alunni…), la possibilità di decidere o meno nei vari ambiti. Si tratta di una fetta di potere, questa, sulla quale le possibilità di cambiamento sono spesso difficili e piuttosto lontane da noi.b) il potere sotterraneo, determinato dalle relazioni che si vivono all’interno della scuola, e che viene di solito riconosciuto e tramandato per consuetudine, finché non si modificano le relazioni tra le persone. Si mescola questo aspetto anche con l’ambito della relazione didattica.Questa riflessione si sofferma sul primo punto, sottolineando, però, il fatto che gli aspetti normativi hanno una ricaduta enorme sulle relazioni, che si costruiscono tra le persone, e che quindi i due aspetti sono fortemente intrecciati.Lavorando come insegnante elementare, naturalmente riporto in queste pagine situazioni e termini calibrati su tale ordine di scuola – che comunque, nella maggior parte dei casi, probabilmente ricalcano le situazioni degli altri ordini – apportando le modifiche necessarie. Rispetto, dunque, al potere istituzionale, è indispensabile riuscire a…