Zapruder 57: Pierino torna a scuola
Edoardo Recchi , Pubblicazioni , Scaffale / 3 Giugno 2022

L’istruzione secondaria negli anni ottanta Venerdì 3 giugno 2022 alle ore 18.30 presso la Libreria Modo Infoshop, via Mascarella 24/b, Bologna ci sarà la Presentazione del numero 57 della rivista «Zapruder» “Pierino torna a scuola. L’istruzione secondaria negli anni ottanta” in collaborazione con Cesp-Centro Studi per la Scuola Pubblica, sede di Bologna. Intervengono: Chiara Colangelo (autrice e co-curatrice del numero), Matteo Marinello (autore), Edoardo Recchi (autore), Andrea Tappi (autore e co-curatore del numero) Alunni asini, insegnanti impreparati e pigri, edifici fatiscenti sono i leitmotiv che fanno da cornice a un’istituzione considerata sempre, e da sempre, un passo indietro rispetto alla società: la scuola. Ci siamo rivolti in particolare alla scuola secondaria di secondo grado. Si tratta infatti di un settore cruciale su cui convergono diversi interessi: dalla necessità di rispondere ai bisogni formativi dell’adolescenza, alle esigenze di costruire un’identità civile nazionale, alle richieste del settore produttivo di professionalizzare la forza lavoro. Gli anni ottanta si inquadrano fra il fallimento della riforma della scuola secondaria di fine anni settanta, l’emergere dell’autonomia scolastica, la crescente centralità del dibattito sul rapporto fra pubblico e privato e la ridefinizione del ruolo di genitori, studenti e docenti. Evento fb

Libri di storia: il governo si vuole censore
Comunicati / 12 Dicembre 2002

I nostalgici del minculpop e la censura sui libri Dicembre 2002 – Comunicato-stampa La risoluzione della Commissione cultura della Camera, che propone di sottoporre a controllo e censura i libri di testo di storia nelle scuole, è letteralmente agghiacciante.